LEONE FILM – La famiglia Leone acquista titoli dopo la fiera del Cinema di Los Angeles

LEONE FILM – La famiglia Leone acquista titoli dopo la fiera del Cinema di Los Angeles

Leone Film Group è tra i titoli sotto la lente di oggi.

Da poco rientrati d Los Angeles per partecipare alla principale fiera mondiale di prodotti cinematografici Raffaella e Andrea Leone, hanno acquistato, lo scorso 21 novembre, rispettivamente 1.500 azioni a un prezzo medio di 2,686 euro (4mila euro l’esborso complessivo) e 2.700 titoli, a un prezzo medio di 2,703 euro, per un investimento di circa 7.300 euro.

Andrea Leone ha ora il 30,7% del capitale, Raffaella il 30,72% e Maite Bulgari il 10,64 per cento. Con il 4,49% vi è Antonio Belardi, mentre sul mercato vi è il rimanente 23,38% delle azioni ordinarie.

Ricordiamo che la casa di produzione e distribuzione leonefilm.pngcinematografica controllata dai fratelli Leone, ha chiuso il primo semestre 2016 con un utile netto in crescita a 1,4 milioni, rispetto ai 500mila euro del primo semestre del 2015.

Il fatturato è cresciuto a 31,9 milioni di euro dai 7,3 milioni di un anno fa e l’Ebitda è salito a 11,7 milioni di euro rispetto ai 2,7 milioni dei primi sei mesi del 2015.

In crescita anche l’indebitamento finanziario netto a 28,4 milioni di euro (24 milioni a fine dicembre).

«Siamo molto soddisfatti dei risultati del semestre che confermano il trend di crescita del gruppo», ha commentato Andrea Leone, presidente di Lfg, «il recente accordo con la Rai ci consentiraà di implementare con maggior efficacia le nostre strategie di sviluppo».
Recentemente il titolo, quotato sul mercato Aim Italia, ha visto un vero e proprio rally dopo l’annuncio della società sull’ingresso capitale di Maite Bulgari con una quota del 10,6% ad un prezzo di 4 euro per azione.
Print Friendly, PDF & Email