FIERA MILANO – Margini in decisa crescita nei primi nove mesi

FIERA MILANO – Margini in decisa crescita nei primi nove mesi

Il Cda di Fiera Milano, società che gestisce il principale polo fieristico italiano, ha approvato i conti dei primi nove mesi del 2016:

1) ricavi consolidati a 179,9 milioni di euro rispetto a 228,3 milioni nel primo semestre 2015, principalmente per effetto di un calendario fieristico meno favorevole, che nello scorso anno vedeva la presenza decisiva di Expo Milano 2015

2) Il margine operativo lordo consolidato a 14,3 milioni di euro contro 19,6 milioni nel primo semestre 2015

Fiera.Milano.interno.padiglione.con.gente.jpg3) In deciso miglioramento l’EBIT consolidato a 4,8 milioni di euro in crescita rispetto ai 500mila euro dello stesso periodo dello scorso anno. milioni;

4) Risultato pre-imposte è in forte miglioramento a 4,4 milioni di euro rispetto al risultato negativo per 3,4 milioni di un anno fa.

5) La posizione finanziaria netta al 30 giugno 2016 presenta un indebitamento di 44,2 milioni di euro a fronte di 33,8 milioni di euro al 30 giugno 2016. L’incremento dell’indebitamento finanziario netto è prevalentemente conseguente alla dinamica associata al capitale circolante. Tuttavia l’indebitamento al 30 settembre 2015 ammontava a 82,7 milioni di euro

I dati della sola terza trimestrale, riferiti ai soli mesi estivi, caratterizzati da una stagionalità molto debole, vedono ricavi a 41,2 milioni di euro, in diminuzione dal 2015 per la mancanza dell’effetto Expo. In miglioramento dallo scorso anno tutti i margini: Mol a -6,3 milioni di euro (da -8,8 milioni), Ebit a -9,2 milioni (da -12,2 milioni) e risultato ante-imposte a -9,1 milioni di euro (da 14 milioni di rosso nel 2015).

www.websim.it
www.websimaction.it

Print Friendly, PDF & Email