Isagro. Continuano le aggregazioni nell’industria dell’agrochimica

Isagro. Continuano le aggregazioni nell’industria dell’agrochimica

I colossi canadesi dei fertilizzanti Agrium e Potash sono in trattativa per una potenziale fusione tra eguali. Lo rende noto Agrium, che ha guadagnato ieri il 6% in Borsa, confermando indiscrezioni di stampa, ma precisando che “non è stata presa alcuna decisione” e che “nessun patto è stato firmato”.

Potash ha una capitalizzazione di mercato di 14,6 miliardi di dollari mentre Agrium di 13,2 miliardi di dollari.

Attesa a giorni anche la probabile acquisizione dell’americana Monsanto da parte della Bayer per oltre 55 miliardi di dollari.

Print Friendly, PDF & Email