Borse europee in rialzo prima del dato sull’occupazione in USA

Borse europee in rialzo prima del dato sull’occupazione in USA

L’indice FtseMib sale dell’1%. Alle 14.30 si saprà quanti nuovi occupati sono stati creati il mese scorso, il consensus si aspetta 180.000. Nel listino italiano volano Banca Popolare dell’Emilia Romagna (+12%) e Yoox Net a Porter +10%. Piazza Affari è in rialzo in prossimità della pubblicazione del dato sull’occupazione negli Stati Uniti, l’indice Ftse Mib sale dell’1%

In Europa, Madrid +1,5%, Londra guadagna lo 0,5%, Parigi +0,5%, Francoforte +0,5%. Dopo due giornate consecutive di rialzo in cui ha guadagnato quasi il 6%, il Brent arretra stamattina dello 0,7% a 44 dollari al barile. Anche il WTI perde lo 0,4%, attestandosi intorno ai 41 dollari al barile. Il rendimento del BTP a dieci anni è sui minimi degli ultimi 17 mesi. Lo spread con il Bund è 122 punti base, minimo degli ultimi due mesi. I dati sulla produzione industriale italiana pubblicati nel corso della mattinata sono molto deludenti, in giugno si è registrata una inaspettata frenata: -0,4% mese su mese, il consensus stimava +0,5%.

Print Friendly, PDF & Email