BANCA SISTEMA – Accelera dopo il breakout rialzista. L’Analisi Tecnica di Websim

BANCA SISTEMA – Accelera dopo il breakout rialzista. L’Analisi Tecnica di Websim

Banca Sistema prende velocità sulla rottura di un livello tecnico (1,55 euro) segnalato ieri. Sale del 3,2% a 1,60 euro, con volumi che si confermano alti.

Il 6 maggio la banca pagherà un corposo dividendo: 0,087 euro (5,7% di rendimento).

Performances. Il titolo riduce il suo ritardo da inizio anno: con oggi il guadagno sale a +12% rispetto al +18% del Ftse Mib e al +15% dell’indice bancario italiano.

Dagli Uffici Studi. Il consenso di analisti fondamentali pubblicato da Bloomberg ha un target medio a 2,80 euro: tutte le raccomandazioni sono d’acquisto con un target massimo a 3,25 euro e minimo a 2,30 euro.

Graficamente il vorticoso ribasso, partito dai massimi assoluti registrati a 5,05 euro (2015) poco dopo l’Ipo, ha portato a segnare un minimo assoluto lo scorso anno a 1,3540 euro.

I prezzi che transitano in territori “sconosciuti” e l’assenza, per il momento, di modelli significativi d’inversione limita le capacità prospettiche dell’analisi tecnica, nonostante sia evidente un tentativo di far base in quest’area da qualche mese.

Il quadro di breve periodo. Il superamento di area 1,55 euro fornisce i primi segnali di spinta. Mentre, il primo modello di rimbalzo promettente arriverà con il superamento di area 1,75/1,80 euro, perché permetterà proiezioni di target “normali” verso 2,20 euro.

Operatività. L’Analisi Tecnica di Websim ieri ha attivato un nuovo Long sulla forza a 1,55 euro: ogni eventuale ritracciamento è opportunità d’ingresso, fino al nostro livello di stop loss. Maggiori dettagli operativi nella scheda tecnica.

Il titolo è inserito nella pagina dinamica TRADING/TITOLI SEXY.

BANCA SISTEMA
11bstaaa.png

www.websim.it
www.websimaction.it
Print Friendly, PDF & Email