MAPS – Prezzo più che raddoppiato in tre sedute di borsa

MAPS – Prezzo più che raddoppiato in tre sedute di borsa

Maps, società fondata nel 2002, attiva nel settore della digital transformation e qualificata come Pmi innovativa, chiude in rialzo del 44% facendo segnare il nuovo record storico a 4,11 euro, quotazione più raddoppiata rispetto al prezzo di collocamento pari a 1,90 euro.

Esplosivi i volumi scambiati. Oggi sono passate di mano 669mila azioni per un controvalore medio di circa 2,5 milioni di euro.

Venerdì scorso, al secondo giorno di quotazione sul segmento Aim Italia di Borsa Italiana (all’esordio non era riuscita a fare prezzo), ha chiuso a 2,85 euro, +50% rispetto al prezzo di collocamento iniziale.

La capitalizzazione è passata da 16 a 35 milioni circa.

Il collocamento, per il quale ci sono stati ordini 5 volti  superiori al quantitativo offerto, ha suscitato molto interesse da parte di investitori istituzionali, il 40% dei quali ha carattere internazionale.
maps.jpg
Il flottante è pari al 26,54% del capitale.
Sul fronte bilancio, nell’ultimo quinquennio Maps ha raddoppiato i ricavi (pari a 16,7 milioni nel 2018) e decuplicato l’Ebitda (3,6 milioni nello stesso periodo).

Il mercato globale in cui opera Maps è in espansione e ha raggiunto, nel 2018 quota 1.300 miliardi di dollari. Anche le stime sul futuro sono ottimistiche. Infatti, si calcola che, entro il 2020, raggiungerà un volume di 2.100 miliardi di dollari.

www.websim.it
www.websimaction.it
Print Friendly, PDF & Email