I dieci titoli da tenere d’occhio questa settimana

I dieci titoli da tenere d’occhio questa settimana

Websim propone le società che potrebbero mettersi in luce questa settimana. I dieci titoli da tenere d’occhio sono:

generaliGenerali sotto i riflettori. Prosegue il rastrellamento di azioni da parte di alcuni soci. Ad affiancare Leonardo Del Vecchio (Luxottica) e Francesco Gaetano Caltagirone, che nei mesi scorsi sono saliti rispettivamente al 4,46% e al 4,85% circa del capitale, si è aggiunta la famiglia Benetton. Quest’ultima, secondo Il Sole 24 Ore, ha rafforzato la propria partecipazione a circa il 4% con il mandato di salire al 5%.

Telecom Italia è un titolo da monitorare con attenzione. Secondo Il Sole 24Ore, sarebbe allo studio una integrazione tra Open Fiber e Flashfiber (joint venture 80% TIM-20% Fastweb per lo sviluppo della fibra ultraveloce nelle principali città italiane). Questa operazione consentirebbe a Tim di detenere una quota minoritaria in Open Fiber (senza consolidarne il debito) e di sfruttare le sinergie derivanti dalla condivisione degli investimenti.

CNH IndustrialIl Giornale scrive dell’interesse di Geely per Iveco (divisione della società), operazione attraverso la quale il costruttore cinese avrebbe accesso ai mercati di Europa e America Latina. Secondo l’articolo, Geely avrebbe già presentato un’offerta per Iveco, ritenuta dal management di Cnh insoddisfacente, e Iveco potrebbe a sua volta essere interessata ad alcune acquisizioni.

Mediobanca potrebbe offrire interessanti prospettive. La Repubblica riporta alcune indiscrezioni circa la possibile vendita di Kairos da parte dell’attuale azionista Julius Baer.
Secondo il giornale circa 20 operatori avrebbero guardato al dossier (banche, assicurazioni, private equity, etc) tra i quali appunto Mediobanca.

Moncler chiude il 2018 con risultati e dividendo in aumento, e promette una “ulteriore crescita” per il 2019.  L’utile netto è salito del 33% a 332,4 milioni su ricavi in aumento del 19% (+22% a cambi costanti) per 1.420,1 milioni. I ricavi crescono a doppia cifra in tutti i mercati.  L’Ebitda si attesta a 500,2 milioni (il 35,2% dei ricavi) da 411,6 milioni.

Per visualizzare questi contenuti consulta il sito websim disponibile agli abbonati

first capitalFirst Capital, gruppo di partecipazione finanziaria specializzato in investimenti in Public Equity e di Private Equity, è un titolo da monitorare con attenzione. Ad accendere i riflettori l’Opa su Bomi, società nel portafoglio partecipazioni di First Capital, avvenuta con un premio del 30% circa sui prezzi pre-annuncio. Il gruppo si è impegnato formalmente ad aderire all’offerta. Clicca qui per approfondire

Piaggio in evidenza. Secondo i dati pubblicati dall’ANCMA, il mercato italiano delle due ruote a febbraio è cresciuto del 18% su base annua a 17 mila unità, contro una crescita del 4% di gennaio e febbraio 2018. Le immatricolazioni di moto mostrano una crescita del 20% (91% del mercato nel 2018). Gli scooter sono i più dinamici con un incremento del 15% nel primo bimestre, le moto salgono del +9% a 14.5 mila unità. Leggi tutta l’analisi su Websim

Go Internet – Un articolo del 2 marzo su Il Sole24 Ore, sottolinea come i MegaHertz su cui la società ha la licenza fino al 2029 e compatibili con la nuova tecnologia 5G, potrebbero far gola a diversi operatori del settore telecomunicazioni. Go Internet possiede la licenza di una porzione di spettro a 40 MegaHertz sulla banda a 3,5 Gigahertz. In particolare, “ha le preziose frequenze in pancia, non ha più un azionista di controllo ed è a prezzi da saldo”. Per approfondire clicca qui

Banca Sistema, istituto specializzato nel factoring relativo ai crediti con la pubblica amministrazione, ha approvato il progetto di bilancio d’esercizio e il bilancio consolidato del gruppo 2018. La business line factoring ha registrato una crescita del 20% su base annua, mentre con riferimento alla cessione del quinto dello stipendio e pensione, il gruppo ha acquistato crediti oltre 200 milioni. Il margine di interesse, pari a 74,6 milioni, è in aumento del 6%. Per visualizzare tutto il contenuto clicca qui

Notorious Pictures, attiva nella produzione, commercializzazione e acquisizione di diritti di opere cinematografiche attraverso tutti i canali di distribuzione, ha avviato le proiezioni del primo cinema a priprio marchio, con i 10 schermi presenti al Centro Commerciale Sarca di Sesto San Giovanni (Milano). La società punta alla gestione di circa 20 multiplex in 5 anni con circa 5 milioni di spettatori nel 2023. Per maggiori dettagli vedere websimaction

 

www.websim.it

www.websimaction.it

Print Friendly, PDF & Email