Dieci titoli da tenere d’occhio questa settimana

Dieci titoli da tenere d’occhio questa settimana

Websim propone le società che potrebbero mettersi in luce questa settimana. I dieci titoli da tenere d’occhio sono:

AZIMUTAzimut ha concluso con Banco Bpm un finanziamento da 200 milioni di euro, con formula parte bullet (restituzione del capitale in un’unica soluzione, mentre gli interessi vengono corrisposti durante il periodo dell’ammortamento) ed in parte amortizing (i pagamenti sono corrisposti a rate, formate da capitale ed interessi, fino alla scadenza del debito). L’operazione ha l’obiettivo di consentire eventuali investimenti.

Italgas ha chiuso il 2018 con l’Ebitda in rialzo dell’8,2% a 839 milioni di euro. Utile netto a 314 milioni (+7%). Debito a 3,81 miliardi a fine dicembre. I vertici della società della distribuzione del gas hanno assicurato di poter ridurre i costi del 2-3% l’anno, anche grazie alla digitalizzazione.

Salvatore Ferragamo sotto i riflettori. Ferruccio Ferragamo ha dichiarato, a margine della sfilata dei capi autunno inverno 2019, che la società non è in vendita. Il presidente ha anche detto che nel corso delle prossime settimane o mesi dovrebbero arrivare buone notizie in merito al rilancio.

Tenaris ha chiuso il quarto trimestre 2018 con ricavi pari a 2,106 miliardi di dollari (aspettative 2,02 miliardi). L’Ebitda è arrivato a 426 milioni (419 milioni secondo le stime). L’utile netto è arrivato a 226 milioni, contro le aspettative di 237 milioni.  Buone le notizie sul fronte delle previsioni rilasciate dalla società, che sono state più positive rispetto alle precedenti indicazioni.

Il CdA di Fiat Chrysler proporrà all’assemblea degli azionisti del 12 aprile la distribuzione di un dividendo ordinario pari a 0,65 euro per azione, per un totale di circa 1 miliardo di euro. L’importo implica un payout (rapporto fra dividendi distribuiti e utile netto) pari al 20,2% ed un rendimento sul dividendo del 4,9%, simile al 5,2% dell’industria.

Per visualizzare questi contenuti consulta il sito websim disponibile agli abbonati

coima resCoima Res, compagnia di investimento immobiliare, ha ricevuto un nuovo parere positivo da Mediobanca, che ha confermato il giudizio Buy sul titolo, con target price a 9,32 euro. Nella nota si legge che i dati del 2018 sono stati migliori delle aspettative. Anche Equita ha confermato il Buy, aumentando il target price a 9,40 dai 9,20 precedenti. Clicca qui per approfondire

Cellularline, gruppo di riferimento a livello europeo nel mercato degli accessori per smartphone e tablet, ha acquisito Systemaitalia, azienda di Reggio Emilia attiva nello stesso settore. La società acquisterà inizialmente il 60% del capitale, con la possibilità di salire al 100% entro il 2021. Leggi tutta l’analisi su Websim

Ilpra, gruppo attivo nel settore del packaging di prodotti alimentari, cosmetici e medicali, ha ricevuto un ordine di circa 1 milione di euro da un primario distributore giapponese. Tale ordine si inserisce all’interno di una più ampia collaborazione commerciale, finalizzata alla distribuzione sul territorio nipponico di macchine termosaldatrici. Per approfondire clicca qui

Fiera Milano, principale società fieristica in Italia, sotto i riflettori. Transpotec Logitec, manifestazione italiana dedicata ai trasporti e alla logistica organizzata dalla società, quest’anno ha catalizzato oltre 41mila visitatori, numero in crescita del 35% rispetto alla scorsa edizione. Per visualizzare tutto il contenuto clicca qui

Piaggio ha chiuso il 2018 con utili per 36,1 milioni di euro, ovvero una crescita di 20 milioni di euro rispetto al 2017. L’Ebitda arriva a 201,8 milioni, in aumento del 7,4%, mentre i ricavi sfiorano quota 1,4 miliardi (+8,2% a cambi costanti). Secondo quanto si legge in una nota ufficiale, è stato proposto un dividendo di 9 centesimi per azione, oltre le attese degli analisti (sei centesimi). Per maggiori dettagli vedere websimaction

 

www.websim.it

www.websimaction.it

Print Friendly, PDF & Email