GO INTERNET – Qualcomm: “2019 anno del 5G”

GO INTERNET – Qualcomm: “2019 anno del 5G”

go internet nuovo logo.pngGO internet, operatore italiano attivo nell’internet mobile, sotto i riflettori.

Dal Ces, la fiera della tecnologia di Las Vegas, arriva la conferma: il 2019 sarà l’anno del 5G, una notizia ottima per GO internet che è tra le società di Piazza Affari più esposte sulla banda ultraveloce.

Cristiano Amon, amministratore delegato di Qualcomm [QCOM.O] (produttore di un chip che permette la compatibilità con la nuova rete), ha infatti dichiarato che nei prossimi 12 mesi arriveranno 30 modelli di device, quasi tutti smartphone, dotati di tecnologia 5G.

Tra i gruppi che hanno annunciato il lancio di nuovi prodotti compatibili con la banda ultraveloce ci sono Huawei, ZTE e One Plus.

Un contesto positivo per GO Internet proprietaria, sino al 2029, della concessione delle frequenze nella banda 3400-3600 MHz, su cui viaggerà il 5G, per Marche ed Emilia Romagna.Un asset che gli analisti di Edison stimano possa valere 51 milioni di euro. Ma il titolo in Borsa capitalizza poco più di 10 milioni.

“Il 5G caratterizzerà il prossimo decennio e avrà una forte influenza in numerosi settori con la potenziale creazione di nuovi servizi e nuove aziende e un conseguente aumento della clientela sia consumer che business. Rappresenta quindi un investimento fondamentale per poter crescere e restare competitivi. Grazie all’accordo di frequency sharing con Linkem, stiamo già trasformando la nostra porzione Wimax in una rete commerciale in overlay 5G ready”, ha dichiarato Alessandro Frizzoni, amministratore delegato del gruppo.

www.websim.it
www.websimaction.it
Print Friendly, PDF & Email