BANCA IFIS – Settimana di buona tenuta. L’Analisi Tecnica di Websim

BANCA IFIS – Settimana di buona tenuta. L’Analisi Tecnica di Websim

Banca Ifis recupera quanto perso ieri, e si avvia a chiudere la settimana evidenziando una “candela” weekly dall’ampia ombra inferiore: indizio incoraggiante sulla solidità del movimento di recupero in corso da inizio novembre.

Il consenso pubblicato da Bloomberg mostra un target fondamentale medio a 25,87 euro; per Websim vale 26 euro.

Da inizio anno il titolo perde il 55% (-13% il FtseMib, -29% l’indice Eurostoxx Banks).

Banca Ifis ha guadagnato il 57% nel 2017, mentre il 2016 si era chiuso con una flessione del 10%. L’anno migliore è stato il 2015, terminato con un fantastico +109%, quarto anno consecutivo positivo.

Su un orizzonte temporale a cinque anni il titolo sovraperforma ancora la borsa italiana ed il settore bancario europeo.

Graficamente, la pesante correzione partita dai massimi assoluti in zona 50 euro ha deteriorato il quadro di breve e di medio periodo, arrivando a segnare un minimo di periodo a 13,31 euro.

L’elevato ipervenduto e la valenza supportiva della fascia 16-13 euro hanno dato adeguato sostegno alla tendenza, innescando la reazione in corso.

Le potenzialità del movimento sono ampie. Il superamento degli ostacoli presenti a 19,5-21 euro aprirebbe la strada ad un allungo verso la fascia 24-29 euro.

Operatività. L’Analisi Tecnica di Websim ha attivato una nuova strategia Long da 18 euro per target verso 21 euro. Maggiori dettagli nella scheda tecnica a disposizione degli abbonati Websim-

Il titolo è presente nella pagina dinamica TRADING/titoli sexy, relativa alle strategie multiday vicino ai livelli d’acquisto e disponibile agli abbonati websim.it

BANCA IFIS
07if.png

www.websim.it
www.websimaction.it

Print Friendly, PDF & Email