BANCA IFIS – Escluso aumento di capitale

BANCA IFIS – Escluso aumento di capitale

banca-ifis 1.jpgBanca Ifis, istituto attivo nel settore della finanza alle imprese e nell’acquisto e gestione di crediti deteriorati, sotto i riflettori in Borsa.

L’istituto ha fatto sapere che è esclusa l’ipotesi di aumento di capitale e che l’amministratore delegato, Giovanni Bossi, è al lavoro sul nuovo piano strategico.

Segnaliamo i risultati di bilancio. Banca Ifis ha chiuso i primi nove mesi del 2018 con un utile netto in calo del 40,3% su base annua a 89 milioni di euro, mentre il margine di intermediazione è cresciuto del 7,5% a 403,6 milioni.

Un aumento che arriva al +55,3% se consideriamo solo il segmento legato ai crediti deteriorati (168,2 milioni).

I profitti netti da attività finanziarie, invece, scendono a 334,6 milioni (-13,4%).

In aumento i costi operativi che arrivano a quasi 209 milioni (+15,6%).

L’indice di solidità Cet1 si attesta al 14,63% a fine settembre, ma includendo il consolidamento prudenziale nella holding La Scogliera scende al 10,67% (contro l’11,66% del 31 dicembre 2017).

www.websim.it
www.websimaction.it

Print Friendly, PDF & Email