FIERA MILANO – Lancia nuova rassegna in Cina

FIERA MILANO – Lancia nuova rassegna in Cina

Fiera Milano, principale società fieristica in Italia, sotto i riflettori in apertura di Borsa.

Dopo le recenti acquisizioni di due manifestazioni fieristiche in Cina e una in Brasile, Fiera Milano continua ad implementare la propria strategia di internazionalizzazione attraverso l’esportazione di modelli fieristici di successo fuori dai confini nazionali con la creazione di E-PACK TECH, nuova manifestazione dedicata alle tecnologie e ai materiali di imballaggio per l’e-commerce, in partnership con Ipack Ima. Fiera.Milano.interno.padiglione.con.gente.jpg

L’evento è organizzato da Fiera Milanoattraverso Hannover MilanoFairs Shanghai, società cinese in joint venture con Deutsche Messe AG, e si svolgerà a Shanghai nell’ottobre 2019 all’interno di CeMAT Asia, manifestazione di riferimento per la Cina dedicata alla movimentazione interna, all’automazione tecnologica, ai sistemi di trasporto e logistica. Grazie a questa nuova manifestazione, le eccellenze italiane ed europee potranno avere un contatto diretto con il mercato cinese, dando avvio ad incontri di business nel mercato locale.

Con un fatturato di 7,2 miliardi di euro nel 2017 (fonte Ucima), il settore dei costruttori italiani di macchine automatiche per il confezionamento e l’imballaggio è uno dei comparti industriali italiani in continua crescita e la Cina rappresenta il quinto mercato di destinazione per l’export di aziende italiane che producono tecnologie di packaging.

Nell’industria del packaging, in particolare, l’impatto dell’e-commerce è stato sensibile: quattro aziende su dieci che producono questo tipo di macchinari hanno ricevuto richieste specifiche per il canale del commercio on-line.
Ricordiamo che dopo la pubblicazione dei risultati la società ha ricevuto un giudizio positivo da Banca Imi, che ha confermato il giudizio Buy con  target price a 4,30 euro. L’upside potenziale rispetto all’ultima quotazione è +15% circa.

Banca Akros invece ha ribadito il giudizio Neutral con target price a 4,20 euro.

www.websim.it
www.websimaction.it
Print Friendly, PDF & Email