MAILUP – Si fondono due società del settore

MAILUP – Si fondono due società del settore

MailUp, gruppo attivo nella realizzazione di piattaforme informatiche impiegate nell’ambito della comunicazione, potrebbe muoversi in Borsa.

Una nota di ValueTrack, società di consulenza indipendente, pone l’accento sulla situazione globale del mercato in cui opera la società guidata da Nazzareno Gorni (nella foto). A seguito di  un’operazione di aggregazione conclusa fra due importanti operatori statunitensi del settore, Twilio e SendGrid, è infatti aumentato l’appeal speculativo. mailupgorni.png

Le due società hanno annunciato la fusione a valutazioni vicine ai massimi storici. Infatti, SendGrig è stata valutata 10 volte (per il 2018) e 7,9 volte (per il 2019) il rapporto fra valore d’impresa e fatturato.

Twilio è invece stata valutata 11,9 volte il rapporto fra valore d’impresa e ricavi per il 2018, e 9,2 volte per il 2019.

L’analista Marco Greco, che ha firmato la nota, ricorda che MailUp viene valutata circa dieci volte meno (0,6 volte il rapporto fra valore d’impresa e ricavi).

Le fusioni nel settore dell’email marketing rimangono un “tema caldo”, e sono guidate dalla necessità, propria dei grandi operatori, di offrire più servizi possibili alla clientela e di conquistare nuove posizioni di mercato.

Le società più piccole, come MailUp che offrono una solida posizione geografica, servizi innovativi, e un diversificato range di prodotti, possono rientrare nei programmi di acquisizione. Per questo motivo, meriterebbero una maggiore attenzione, almeno dal punto di vista speculativo.

Value Track sottolinea inoltre che MailUp, tratta, al target price di 3,74 euro, 1,1 volte il rapporto fra valore d’impresa e ricavi 2019 ovvero a forte sconto sui valori di M&A.

www.websim.it
www.wesimaction.it
Print Friendly, PDF & Email