Titoli da tenere d’occhio questa settimana

Titoli da tenere d’occhio questa settimana

Websim propone le società che potrebbero mettersi in luce questa settimana. I dieci titoli da tenere d’occhio sono:

Poste Italiane vorrebbe incrementare la partecipazione in Sia, (società specializzata nei pagamenti digitali, servizi di pagamenti con bancomat e carta di credito) dall’attuale 15% al 49,5%. Lo riporta Il Sole24Ore. L’obiettivo di Poste sarebbe quello di crescere nel settore dei pagamenti digitali.

Enel - Enel ha ricevuto giudizi positivi da due broker. Exane ha alzato la raccomandazione sul titolo a Outperform da Neutral, portando il target price a 5,2 euro da 5 euro. Goldman Sachs ha rafforzato la raccomandazione Buy alzando il target price a 5,60 euro da 5,10 euro precedente.

Luxottica dovrebbe concludere la fusione con Essilor nel corso di questa settimana o nei primi giorni di ottobre. L’operazione, che potrebbe includere la nomina di un nuovo direttore generale, permetterà alla società di conseguire importanti benefici sia in termini di costi che di ricavi.

STM sarà il produttore della SIM incorporata (eSIM) dei nuovi i Phone. A nostro avviso, la buona notizia è già riflessa nelle previsioni di crescita dei ricavi per il 2018 annunciate dalla società (tra il 14% e il 17% di incremento). Stimiamo una crescita dei ricavi 2018 del 16,6%, contro il +16% del consensus degli analisti.

Leonardo potrebbe stipulare un nuovo contratto per la fornitura di 84 elicotteri militari negli Stati Uniti. Lo riporta il quotidiano MF. La società partecipa alla gara con Boeing, mentre i competitor sono Lockheed – Sikorsky e Sierra Nevada. L’ammontare complessivo dell’appalto è di 4,5 miliardi di dollari, di cui circa un miliardo sono in capo a Leonardo.

Per visualizzare questi contenuti consulta il sito websim disponibile agli abbonati

Notorious Pictures, società attiva nella produzione, commercializzazione e acquisizione di diritti di opere cinematografiche, ha ricevuto una valutazione positiva da parte di Banca Ubi, che ha confermato la raccomandazione Buy sul titolo, portando il target price a 3,5 euro da 1,75 euro precedenti. Per saperne di più apri Websimaction

Banca Ifis, istituto attivo nel settore della finanza alle imprese, ha acquistato crediti deteriorati, per un totale di 1,26 miliardi di euro, da UniCredit, dal Gruppo Deutsche Bank e da una delle principali società di credito al consumo italiane. Per visualizzare tutto il contenuto clicca qui

coima resCoima Res, compagnia di investimento immobiliare attiva soprattutto a Milano, ha ottenuto un giudizio positivo da parte di Banca IMI. L’istituto ha ribadito il rating “BUY” sul titolo, con un target price di 10,10 euro (oltre 2 euro in più rispetto all’attuale valore di mercato). Clicca qui per approfondire

Expert System, società che sviluppa software innovativi attraverso l’intelligenza artificiale, ha stipulato un accordo con Crédit Agricole CIB (Corporate and Investment Bank). A seguito del contratto, ha lanciato “PanOptes”, un nuovo progetto sviluppato in Francia su richiesta dell’istituto bancario. Leggi l’articolo su Websimaction

MailUp, gruppo attivo nella realizzazione di piattaforme informatiche impiegate nell’ambito della comunicazione, ha stretto un accordo vincolante per acquisire Datatrics, azienda olandese titolare di una piattaforma di marketing predittivo. L’operazione prevede la cessione del 100% delle quote di Datatrics per circa 3,8 milioni di euro. Per approfondire clicca qui

www.websim.it

www.websimaction.it

Print Friendly, PDF & Email