CENTRALE DEL LATTE – 20 milioni per crescere all’estero

CENTRALE DEL LATTE – 20 milioni per crescere all’estero

Settore latte italia, Centrale del latte d’Italia, investimento

Centrale del Latte d’Italia potrebbe muoversi in Borsa.

La società ha stanziato 20 milioni di euro per rinnovare lo stabilimento di Torino, che si trasformerà in un magazzino 4.0 automatizzato ed in grado di sfornare prodotti sempre più diversificati, sia per quanto riguarda le confezioni che il contenuto. Il cantiere è partito da qualche settimana.

centrale-latte-italia.gifL’intervento riguarda il magazzino da 700 metri quadri ubicato a Torino nel quartiere Milafiori.

L’obiettivo è quello di soddisfare le esigenze della clientela, che desidera prodotti di nicchia, ma anche quello di espandersi all’estero.

La scelta di differenziare i prodotti e di aumentare le esportazioni, già attuata in precedenza e ora potenziata grazie al nuovo magazzino, si è già rivelata vincente; nel primo semestre dell’anno, Centrale del Latte ha raggiunto 90,5 milioni di ricavi, con un aumento del 2,9% su base annua.

La società ha già messo piede in Cina, sta crescendo negli Emirati Arabi e punta ad un’espansione in Vietman e in Corea.

Leggi anche l’analisi tecnica. Per approfondire CLICCA QUI

www.websim.it
www.websimaction.it
Print Friendly, PDF & Email