I dieci titoli da tenere d’occhio questa settimana

I dieci titoli da tenere d’occhio questa settimana

FERRARI presenta interessanti prospettive. Gli analisti di Berenberg hanno confermato il giudizio Buy sul titolo con un target price alzato da 125 euro a 135 euro. Da inizio anno +40%, una delle migliori performance di Piazza Affari. Il consenso Bloomberg aggiornato vede 10 raccomandazioni di acquisto su un totale di 21 esperti. Target medio 109 euro.

POSTE ITALIANE ha concluso un accordo con Amazon per la consegna di prodotti e-commerce anche di sera e nel fine settimana. Il Sole24Ore riporta che la società avrebbe già ricevuto offerte da diverse compagnie assicurative per quanto riguarda l’alleanza nell’Rc auto che il gruppo ha messo a gara.

FIAT, Gli analisti di HSBC alzano il target price a 24 euro da 23 euro, rafforzando a raccomandazione Buy. Secondo i dati diffusi da Acea le immatricolazioni dell’area Ue+Efta a maggio sono cresciute dello 0,6% rispetto Al 2017. Fiat ha registrato a maggio immatricolazioni in aumento dello 0,2%. Titolo presente nel Portafoglio LONG Piazza Affari di Websim.

MONDADORI potrebbe presentare un’interessante novità. Secondo i giornali, la holding della famiglia Angelucci sarebbe interessata a rilevare il settimanale Panorama. La vendita della testata sarebbe una notizia positiva per Mondadori, poiché la rivista ha margini negativi a causa della crisi del settore.

ITALGAS offre buone prospettive. Banca IMI ha rafforzato il Buy, ritoccando il target a 5,80 euro da 5,70 euro. Mediobanca ha alzato il target price a 5,20 euro da 4,90 euro, confermando il giudizio Neutral. Il gruppo ha presentato il nuovo piano strategico al 2024. Previsti investimenti in crescita del 30% a 4 miliardi di euro. La RAB consolidata è vista crescere del 3,2% medio annuo.

Per leggere queste notizie abbonati a Websim. La prima settimana è gratuita!

COIMA RES, compagnia di investimento immobiliare, ha ricevuto una valutazione positiva. Sulla base delle recenti acquisizioni effettuate dalla società, in particolare gli immobili Tocqueville e Pavilion di Milano, Equita Sim ha rivisto le proprie stime in rialzo, confermando il Buy con il target price a 9,7 euro. Per i prossimi anni, è prevista una sensibile crescita del Nav e del dividendo (yield +5,1%). Per approfondire la notizia clicca qui

ENERTRONICA ha reso noto che, nell’ambito delle proprie attività di BOT (Built Operate and Transfer), il veicolo namibiano, denominato Sertum Energy, ha ottenuto l’erogazione del primo finanziamento associato all’impianto fotovoltaico, denominato Trekkopie, per un importo complessivo pari a 100 milioni di dollari namibiani (pari a circa 6,4 milioni di euro). Clicca qui

masi agricolaMASI AGRICOLA, leader nella produzione di vini pregiati, ha approvato i risultati consolidati relativi all’anno 2017, che riportano ricavi netti a 64,4 milioni di euro, in lieve crescita (+1%) rispetto al 2016, e un utile netto a 6,7 milioni di euro (6,3 nel 2016). È stata anche proposta la distribuzione dei dividendi, pari a 10 centesimi per azione, in aumento di un centesimo rispetto al 2017. Lo yield, rapportato al prezzo del 13 giugno 2018, è del 2,33%. Per saperne di più clicca qui

SOMEC ha comunicato che, in seguito al collocamento istituzionale di azioni finalizzato alla quotazione sul segmento Aim di Borsa Italiana, Intermonte Sim ha esercitato l’opzione Greenshoe, concessa dall’azionista Venezia, acquistando 173.100 azioni ordinarie. Per leggere l’articolo clicca qui

DOMINION HOSTING HOLDING, in base allo studio condotto da Aswath Damodaran, esperto di finanza e professore presso l’Università di New York, il titolo in Borsa sta trattando al 60% di sconto rispetto ai competitor europei che operano nello stesso settore. Considerando i dati pro-forma, lo sconto verso i competitor europei arriva al 81%, all’85% se si considerano quelli statunitensi. Per leggere tutta la notizia visita il sito Websimaction

Print Friendly, PDF & Email