BANCA IFIS – La Banca d’Italia approva l’affare Credifarma

BANCA IFIS – La Banca d’Italia approva l’affare Credifarma

Banca IFIS, l’istituto attivo nel settore della finanza alle imprese e nell’acquisto e gestione di crediti deteriorati, potrebbe mettersi in luce in Borsa.

La Banca d’Italia ha dato il via libera all’acquisizione, da parte della società, di una quota maggioritaria di Credifarma, il cui business è quello di sostenere  le farmacie a livello finanziario.

L’operazione sarà completata quest’estate; Banca Ifis acquisirà le il 32,5% del capitale di Credifarma, attualmente detenuto da Unicredit e Bnl.

Si ricorda che l’istituto ha annunciato l’acquisizione del 90% di FBS, un npl servicer che gestisce 7 miliardi di sofferenze, di cui 1,3 miliardi di proprietà. FBS ha chiuso il 2017 con un EBITDA di 10 milioni di euro e un utile netto di 5,6 milioni. Per approfondire l’articolo  Clicca qui

www.websim.it
www.websimaction.it
Print Friendly, PDF & Email