BANCA IFIS – Acquista il 90% di FBS, società specializzata nella gestione delle sofferenze

BANCA IFIS – Acquista il 90% di FBS, società specializzata nella gestione delle sofferenze

Banca Ifis ha annunciato l’acquisizione del 90% di FBS per 58,5 milioni di euro, società che opera come npl servicer gestendo 7 miliardi di sofferenze di cui 1,3 miliardi di proprietà. FBS ha chiuso il 2017 con un EBITDA di 10 milioni di euro e un utile netto di 5,6 milioni.

Reputiamo positivamente l’acquisizione di FBS in quanto permette al gruppo di allargare la propria esperienza anche angli NPL secured, questo potrebbe permettere a Banca Ifis di iniziare a partecipare ad aste di portafogli mix secured and unsecured, anche se ci attendiamo che il gruppo continuerà a favorire i portafogli unsecured.

L’acquisizione è in linea con i target di business plan di accrescere gli asset del gruppo di 5 miliardi di euro oltre che al portafoglio di NPL di  15 miliardi  ed è avvenuta a multipli interessanti: 6,5 volte l’EBITDA o 11,6 volte l’utile netto 2017.

Paolo Strocchi, fondatore e a.d. di FBS, di cui deterrà ancora il 7,5%, rimarrà a capo del servicer insieme all’attuale team di manager.

Raccomandazione NEUTRALE, con target price a 40 euro.

www.websim.it
www.websimaction.it
Print Friendly, PDF & Email