Affari in piazza Affari, i cinque titoli lombardi in evidenza

Affari in piazza Affari, i cinque titoli lombardi in evidenza

Di seguito si elencano i cinque titoli lombardi che, secondo Websim, hanno probabilità di conseguire buoni risultati in Borsa.

BANCA MEDIOLANUM offre prospettive interessanti. Il Tribunale di Milano ha emesso una sentenza a favore di Silvio Berlusconi, che viene pertanto riabilitato e recupera i requisiti di onorabilità. La riabilitazione di Berlusconi a nostro avviso riduce in maniera significativa il rischio che Fininvest sia obbligata a cedere la partecipazione in Banca Mediolanum che eccede il limite del 10% (attualmente Fininvest ha una quota del 30%). Fininvest ha presentato appello alla sentenza ed è in attesa di una definizione della causa.

CERVED, primario operatore in Italia nell’analisi del rischio di credito e nel credit management, ha perfezionato l’acquisto della piattaforma di recupero crediti in sofferenza, denominata “Juliet”, di Bmps. L’acquisizione è avvenuta attraverso Quaestio Cerved Credit Management Spa, società costituita ah hoc da Cerved e da Quaestio, operatore attivo nell’asset management. Alla piattaforma “Juliet” è demandata la gestione, per un periodo decennale, dell’80% dei crediti in sofferenza generati da Bmps. Visita Webimaction

Piazza Affari MilanoRECORDATI, gruppo farmaceutico attivo a livello internazionale e specializzato nella ricerca di farmaci per le malattie rare, presenta prospettive interessanti. Banca Akros ha promosso i conti trimestrali alzando il giudizio a Buy da Accumulate e mantenendo il target price invariato a 39,30 euro. La società conferma gli obiettivi per il 2018: ricavi compresi tra 1,35 e 1,37 miliardi, Ebitda tra 490-500 milioni, Ebit tra 430-440 milioni e utile netto tra 310-315 milioni.

FIERA MILANO ha approvato il programma di investimenti strutturali, per valore complessivo di 70 milioni di euro, volti a miglioramento del quartiere fieristico Rho – Pero e del Centro Congressi Mico, sia a livello di competitività che di sostenibilità. Il programma, che sarà realizzato in tre anni, prevede il potenziamento delle infrastrutture al servizio di Fiera Milano; i collegamenti da e verso il quartiere saranno resi più agevoli e veloci. Per approfondire clicca qui

WIIT, uno dei principali player italiani nel mercato dei servizi Cloud Computing per le imprese focalizzato sull’erogazione di servizi continuativi di Hybrid Cloud e Hosted Private Cloud per le applicazioni critiche, ha rinnovato anticipatamente un contratto pluriennale con una società leader nel settore Defence & Security dal valore complessivo di 4,4 milioni di euro. Il 7 maggio scorso la società ha distribuito un dividendo di 0,83 euro per azione.

 

 

Print Friendly, PDF & Email