GEDI GRUPPO ED. – Netta reazione tecnica dall’area dei minimi

GEDI GRUPPO ED. – Netta reazione tecnica dall’area dei minimi

Gedi Gruppo Editoriale [GEDI.MI] dalla base degli ultimi 10 anni finalmente manifesta un po’ di vitalità: ora quota 0,603 euro, +5,8% (+1,1% l’indice settoriale Eurostoxx Media).

Domani le offerte per Persidera. Approfondimenti nel precedente articolo.

Il consenso pubblicato da Bloomberg ha un target fondamentale medio a 0,81 euro.

Da inizio anno, il titolo perde il 14% (+1% il FtseMib, -5% l’Eurostoxx Media). Nel 2017 ha registrato una perdita del 5%.

Il titolo sottoperforma mercato e settore ormai da 5 anni.

EFFETTO
Graficamente, da circa dieci anni i prezzi oscillano in un’ampia banda che trova ripetutamente supporto nella fascia 0,60-0,55 euro, ma che ostenta estrema debolezza nelle fasi di spinta.

Infatti, dai massimi di periodo segnati a 2,49 euro nel 2010, le onde impulsive hanno toccato massimi via via decrescenti.

Ci aspettiamo che da quest’area riparta un nuovo impulso rialzista, almeno di breve periodo. Target rialzisti minimi sarebbero in zona 0,80-0,90 euro, ma se il movimento prende corpo si può ipotizzare la fascia 1,10-1,30 euro.

Quadro da rivedere sotto 0,55/0,50 euro.

Operatività. L’analisi tecnica di Websim ha aperto un nuovo Long ieri da 0,57 euro. A questi prezzi il rapporto rendimento/rischio è favorevole agli acquisti. Maggiori dettagli operativi nella scheda tecnica.

Il titolo figura nella pagina TITOLI SEXY.

GEDI
14gedi.png

www.websim.it

Print Friendly, PDF & Email