GO INTERNET – Caccia ai ritardatari. Preme sulle prime resistenze

GO INTERNET – Caccia ai ritardatari. Preme sulle prime resistenze

Go Internet balza del 14% a 1,63 euro e preme contro le prime importanti resistenze.

Il 2017 era terminato in lieve calo (-4%), ed è stato il quarto anno consecutivo in rosso.

Graficamente, da quasi due anni il titolo oscilla tra 2,0 e 1,5 euro, dopo i ribassi patiti nel 2015 dal top assoluto segnato a 3,20 euro.

Un primo segnale di forza è prossimo ad arrivare in caso di superamento di quota 1,6 euro, con la conseguente uscita dalla trendline ribassista in essere dal 2015. Nell’eventualità il primo obbiettivo sarebbe in area 1,90/2,0 euro.

La strutturale ripartenza del trend rialzista si avrebbe invece sopra i 2,0 euro, con possibilità di ritorno sui top verso quota 3,0 euro.

Al ribasso, prima allerta sotto 1,50 euro.

Operatività. L’analisi tecnica di Websim non copre costantemente il titolo. Per trading, suggeriamo da tempo acquisti su questi prezzi per target la fascia 2,0 euro. Stop loss a 1,50 euro.
I più cauti possono entrare su rottura di quota 2,0 euro.

GO INTERNET
12go.png

www.websim.it

Print Friendly, PDF & Email