CATTOLICA ASS. – Si rafforza la partnership con Banco BPM

CATTOLICA ASS. – Si rafforza la partnership con Banco BPM

cattolicaass.jpgSecondo quanto riportato dal Sole24Ore la società ha reso noto di avere assunto il nuovo amministratore delegato della JV nella bancassicurazione con Banco BPM [BAMI.MI]. Si tratta di un manager proveniente da UBI Pramerica. La JV sarà operativa tra marzo e aprile 2018.
Poche settimane fa Cattolica ha perfezionato l’emissione del prestitosubordinato obbligazionario Tier 2 di euro 500 milioni collocato con successo il 5 dicembre scorso.
Le obbligazioni sono quindi quotate presso il mercato regolamentato della Borsa di Irlanda.
L’agenzia di rating Standard & Poor’s ha confermato il rating atteso “BB+”.
La compagnia assicurativa ha collocato l’obbligazione subordinata destinata a investitori qualificati, volta a sostenere l’assetto patrimoniale e finanziario di Cattolica a seguito dell’accordo di bancassicurazione (per 15 anni) con il gruppo Banco BPM [BAMI.MI].
Il prestito ha un importo di 500 milioni di euro e una durata trentennale. Elevata la domanda: oltre 3 miliardi di offerta da 250 investitori, sette volte l’offerta. Il bond prevede un’opzione di riacquisto al termine del decimo anno e fino a quel giorno distribuirà una cedola del 4,25%.
Titolo presente nel Portafoglio Mid/Small cap raccomandato da Websim.
www.websim.it
Print Friendly, PDF & Email