ITALIAONLINE – Continua a spingere: nuovi massimi di periodo

ITALIAONLINE – Continua a spingere: nuovi massimi di periodo

Italiaonline segna un nuovo massimo di periodo a 3,4680 euro: ora scambia in area 3,4 euro.

La performance da inizio 2017, escluso il dividendo, è del 78%.

Lo scorso 8 maggio il titolo ha staccato una cedola di 0,692 euro per azione.

Italiaonline è una società nata dalla fusione per incorporazione della vecchia Italiaonline S.p.A. in Seat Pagine Gialle S.p.A., efficace dal 20 giugno 2016, che ha dato vita alla prima internet company italiana.

Graficamente, dal giorno della fusione con Seat i prezzi si sono mossi all’interno dell’ampia banda 1,35 – 4,50 euro.

La recente rottura al rialzo di quota 3,0 euro rappresenta un importante segnale impulsivo che proietta primi target verso 3,50/3,60 euro poi verso 4,0-4,5 euro.

Segnali di allerta sotto 2,6 euro.

Operatività. Il titolo non è seguito da Websim con regolarità. Suggeriti acquisti per primo target verso 3,50/3,60 euro e poi verso 4,0-4,5 eu. Stop sotto 2,6 euro.

IOL
10iol.png

www.websim.it