MC-LINK – Contratto da 3,6 milioni di euro con primario operatore internazionale

MC-LINK – Contratto da 3,6 milioni di euro con primario operatore internazionale

MC-LINK sotto i riflettori:

MC-LINK potrebbe mettersi in luce in Borsa.

La società tra gli operatori di riferimento nel mercato italiano delle comunicazioni elettroniche e, più specificamente, nei segmenti della trasmissione dati, telefonia, accesso ad Internet, servizi di data Center e Cloud, comunica di aver stipulato un accordo con un  primario operatore internazionale attivo nel mercato TLC.

Il contratto della durata di 7 anni prevede la fornitura di fibra ottica spenta per un valore complessivo pari a 3,6 mln di euro. L’infrastruttura di rete, in gran parte basata su Roma, verrà realizzata da MC-link entro l’anno.
MCLink.bmp

Cesare Veneziani, Amministratore Delegato di MC-link, ha così commentato: «siamo estremamente soddisfatti di aver raggiunto un accordo così rilevante con uno dei maggiori player nel settore delle telecomunicazioni in Europa che, grazie alla nostra infrastruttura di rete in fibra ottica, potrà completare la fornitura di servizi di connettività richiesti da importanti enti e istituzioni della Pubblica Amministrazione»

Il titolo consolida il brillante +190% accumulato da inizio anno.

Il 2016 si è chiuso con:

1) valore della produzione pari a 43,5 mln (38,8 mln al 31.12.2016) in crescita del 12%;

2) EBITDA pari a 9,1 mln, con EBITDA margin di 21% (7,9 mln al 31.12.2016) in crescita dell’11%;

3) risultato netto pari a 1,7 mln (0,2 mln al 31.12.2016);

4) posizione finanziaria netta a fine 2016 era pari a 17,5 mln (14,8 mln al 31.12.2016).

Print Friendly, PDF & Email