Janet Yellen riporta in vetta WallStreet. Future Europa poco mossi

Janet Yellen riporta in vetta WallStreet. Future Europa poco mossi

WallStreet è tornata in vetta, ieri sera il Dow Jones ha chiuso in rialzo dello 0,6% a 21.532 punti, nuovo massimo storico. S&P500 + 0,7%. Nasdaq +1,1%.

In evidenza i tecnologici, soprattutto Microsoft [MSFT.O] +1,7%.

Massimo storico per PayPal [PYPL.O] +3,3% dopo l’accordo sui pagamenti con Apple.

Ieri Janet Yellen, nella prima delle due audizioni di questa settimana al Congresso, ha ripetuto all’incirca il contenuto del comunicato emesso dalla banca centrale degli Stati Uniti al termine dell’ultima riunione del comitato ristretto, con qualche piccola differenza, soprattutto nei toni.

Rispetto a giugno qualcuno ha notato un maggiore insistere sulla gradualità della manovra di aggiustamento della politica monetaria in corso.

La reazione del mercato è stata in qualche modo pavloviana, il discorso della Yellen è stato interpretato come la promessa di mantenimento per un tempo prolungato di tassi bassi.

Il dollaro si è indebolito sulle principali controparti, stamattina tratta a 1,143 su euro.

Il biglietto verde si indebolisce anche rispetto alle valute dell’Asia.

Cambio con il real brasiliano in discesa a 3,20: la Borsa di San Paulo ha chiuso in rialzo dell’1,6%, massimo da maggio.

In calo il rendimento dei bond, decennale USA a 2,31%.

Petrolio Brent a 47,7 dollari.

Stamattina le Borse dell’Asia, con l’eccezione di quella del Giappone, sono in scia a Wall Street.

Hong Kong +1%, Sidney +1%, Shanghai Shenzen +0,5%, Seoul +1,2%, Mumbai +0,7%.

I future sulle borse europee sono poco mossi, dopo il rally di ieri.

La Borsa di Milano attende il via libera definitivo alla conversione in legge del decreto sul salvataggio delle banche venete, sulla quale il governo ha posto la fiducia. Secondo Il Sole24Ore il voto dovrebbe essere oggi o domani. Poi si passa al Senato.

L’agenda di oggi prevede:

EUROPA
Francia, prezzi al consumo finali giugno (8,45).
Germania, prezzi al consumo finali giugno (8,00).
Spagna, prezzi al consumo giugno (9,00).
Risultati Alstom, Asos (vendite).

USA
Richieste settimanali sussidi di disoccupazione e prezzi alla produzione giugno (14,30).

ITALIA
Assemblea speciale azionisti di risparmio: Banca Carige (10,30), Intek (15,00).
Brunello Cucinelli [BCU.MI], Cda preliminari ricavi 1° semestre.

USA
Delta Air Lines, risultati 2° trimestre.

Print Friendly, PDF & Email