CERTIFICATE – Alta protezione del capitale con Crescendo rendimento memory

CERTIFICATE – Alta protezione del capitale con Crescendo rendimento memory

di Redazione Websim

Il prodotto di Exane diversifica il rischio su tre sottostanti: le azioni di Intesa Sanpaolo, Telecom Italia e Saint Gobain. A meno che in tre anni la quotazione di una delle tre società si dimezzi, il rimborso è garantito al 100%, e intanto corrono cedole mensili da 0,7% (rendimento annuo dell’8,4%)…

La ripresa in Europa è  “al di sopra del trend e ben distribuita”, ma “dobbiamo persistere nella nostra politica monetaria” ha detto ieri il presidente della Bce Mario Draghi al terzo giorno del forum delle banche centrali. Il Pil dell’Eurozona è cresciuto del 3,6% dall’inizio del Quantitave easing.

La reazione dei mercati è stata immediata. Gli investitori hanno interpretato le parole di Draghi come l’apertura all’inevitabile normalizzazione, ovvero la graduale riduzione del Qe e della politica monetaria espansiva. L’euro si è rafforzato sul dollaro e i tassi dei bond governativi si sono mossi in rialzo.

La situazione però è complessa, come spiega Draghi. Ci troviamo ora in una situazione inusuale: la crescita nell’Eurozona è sopra il trend ma l’inflazione rimane modesta.

Gli investitori sono nervosi con le Borse che scalpitano su nuovi massimi per poi inciampare sui timori di una stretta.

In uno scenario come questo le quotazioni di Borsa rischiano di vedere  crescere la volatilità con frequenti saliscendi.  In un mercato che si prepara a digerire una lenta normalizzazione della politica monetaria, appare interessante l’investimento in certificate.

A nostro parere è interessante il certificate “Crescendo rendimento memory” emesso da Exane con Isin FREXA0006397 . Ha come sottostanti le azioni di Intesa Sanpaolo [ISP.MI], Telecom Italia [TLIT.MI] e Saint Gobain [SGOB.PA].
Il prodotto è interessante per la diversificazione che offre, l’alto grado di protezione del capitale investito e un rendimento condizionale cedolare per tre anni di assoluto interesse (8,4% all’anno).

Questo certificate è arrivato sul mercato il 5 giugno 2017 e ha scadenza fra tre anni (5 giugno 2020). Collocato a 1.000 euro, oggi passa di mano a 1036 euro.  

CEDOLE E PROTEZIONE
La caratteristica del Crescendo Rendimento Memory è di pagare ogni mese una cedola di 7 euro, pari allo 0,7% del valore nominale. La cedola non è garantita, ma viene pagata a condizione che nel giorno stabilito per la rilevazione mensile le quotazioni di Borsa di tutti e tre i sottostanti siano sopra le rispettive barriere. Le barriere sono molto distanti dai prezzi attuali. Intesa Sanpaolo: per raggiungerla l’azione dovrebbe perdere il 55,6%. Per Telecom Italia la barriera è lontana il 45,6%, per Saint Gobain il 47,7%. Le stesse barriere, così distanti, garantiscono la protezione del capitale in caso di discesa delle quotazioni: fino a ribassi del 45/55%, il rimborso del capitale sarà totale.

L’EFFETTO MEMORIA.
Di notevole importanza per l’investitore è l’Effetto Memoria, che consente di ricevere le eventuali cedole non ottenute nei mesi precedenti: queste verranno pagate tutte insieme alla prima occasione in cui, a una data di rilevazione mensile, si verifica la condizione per il pagamento della cedola. Volendo semplificare al massimo, basterà che il 19 maggio 2020, ultima data di rilevazione, le azioni di Intesa, Telecom Italia e Saint Gobain siano sopra le rispettive barriere, per vedersi rimborsati i 1.000 euro del capitale impiegato e concludere l’investimento incassando tutte le cedole mensili del triennio, per un totale di 245 euro, con un rendimento cedolare annuo dell’8,4%. Il prodotto ha già staccato la prima cedola di giugno.

RIMBROSO ANTICIPATO
A partire dal prossimo mese di novembre se a una data di rilevazione tutti e tre i sottostanti saranno sopra i Livelli iniziali, scatterà il rimborso anticipato che prevede, ovviamente, il pagamento di tutte le cedole maturate fino a quel momento, e il ritiro del certificate a 1.000 euro.

Se nei tre anni non dovesse mai scattare il rimborso anticipato, alla scadenza, il 2giugno 2020, si potranno avere due possibilità:
1)  Se le quotazioni di Intesa, Telecom Italia e Saint Gobain saranno superiori alle loro barriere il certificate verrà ritirato a 1.000 euro. L’investitore che comprasse oggi incasserebbe  245 euro di cedole, con un rendimento del 20,1%, tenendo conto che ha acquistato a 1.036 euro e il rimborso avverrà al nominale (1.000).

2)  Se anche uno solo dei sottostanti sarà sotto la barriera, l’investitore verrà rimborsato con capitale decurtato in proporzione alla performance del sottostante peggiore. Se per esempio Intesa SanPaolo dovesse trovarsi alla data di rilevazione finale, fissata il 19 maggio 2020, appena sotto la barriera, allora il certificate verrà ritirato appena sotto i 500 euro. Ecco la situazione dei sottostanti:

INTESA [ISP.MI]: il prezzo di Borsa attuale è 2,83 euro.
==> La barriera è a 1,323 euro, per toccarla l’azione dovrebbe scendere del 55%.
==> Il Livello iniziale è 2,646 euro, sotto le attuali quotazioni. Dall’ inizio dell’anno il titolo Intesa è salito  del 15,5%. Fra gli analisti c’è un netto orientamento positivo con  19  raccomandazioni Buy e 11 di Hold e solo un Sell, la media dei target price è 2,94 euro.

TELECOM ITALIA [TLIT.MI]: il prezzo di Borsa è 0,833 euro.
==> La barriera è a 0,428 euro, per toccarla l’azione dovrebbe scendere del 48%.
==> Il Livello iniziale è 0,857 euro, il 3% sopra le attuali quotazioni. Dall’inizio dell’anno il titolo Telecom Italia  è rimasto sostanzialmente invariato. Gli analisti sono ottimisti: il 59% consiglia di comprarlo e solo 9% di vendere. La media dei target price è 1,07 euro.

SAINT GOBAIN [SGOB.PA]: il prezzo di Borsa è 47,32 euro.
==> La barriera è a 25,03 euro, per toccarla l’azione dovrebbe scendere del 47%.
==> Il Livello iniziale è 50,061  euro Dal primo gennaio a oggi il titolo Il colosso francese che produce materiale per l’edilizia, registra una performance positiva del 7,7%. Fra gli analisti prevalgono i giudizi positivi con 14 Buy, 7 Hold e 2 Sell, con un prezzo obiettivo di 51,28 euro.

  Vai alla scheda del prodotto.

www.websim.it

www.websimaction.it

Print Friendly, PDF & Email